pavimenti in resina per esterno

Pavimenti in resina per esterno

L’argomento di questo post riguarda i pavimenti in resina per esterni. Negli ultimi anni l’evoluzione in campo tecnologico dei materiali da costruzione ha fatto sì che anche le resine per pavimenti abbiano avuto un notevole sviluppo, il che ha aperto nuove possibilità di applicazione.

La resina che è nata come un materiale prettamente utilizzato per gli interni, ora, proprio grazie allo sviluppo tecnologico, trova sempre più campi di applicazione. Oggi si utilizza questo materiale anche per gli ambienti esterni e con risultati che superano per qualità molti altri materiali. Quindi se vi state chiedendo se si può fare un pavimento in resina per esterno la risposta è: si, ora è fattibile!

Cosa sono i pavimenti in resina per esterni

Sono pavimenti installati all’aperto, quindi esposti agli elementi della natura e quindi alle intemperie. Sole, pioggia, grandine, neve e gelo sono dei nemici per questi pavimenti e proprio per questo le resine devono avere delle caratteristiche che combattono l’usura e il degrado causati proprio dalle intemperie.

Un pavimento in resina per esterno deve avere molte caratteristiche che lo rendono idoneo per questo tipo di utilizzo. Deve cioè essere: resistente agli sbalzi termici, resistente all’esposizione ai raggi ultravioletti (UV), resistente all’abrasione e alle sollecitazioni meccaniche, impermeabile, elastico, resistente agli acidi e agli olii.

Vediamo in quali contesti sono adatti i pavimenti in resina per esterno

La resina si presenta allo stato liquido, quindi in fase di esecuzione del lavoro questa caratteristica permette di offrire innumerevoli possibilità di applicazione oltre che facilità di installazione.

Alcuni ambienti all’esterno in cui è possibile realizzare un pavimento in resina come valida alternativa ad altri materiali sono:

  • in ambito pubblico:
    • Parcheggi
    • Marciapiedi
    • Piste ciclabili e pedonali
    • Centri commerciali
  • in ambito privato:
    • Terrazze
    • Balconi
    • Parcheggi condominiali
    • Vialetti dei giardini

Questo tipo di pavimentazione è realizzabile in qualsiasi colore ed anche in più colori accostati o sovrapposti. È possibile disegnare sulla superfice, ove necessario, la segnaletica orizzontale, come ad esempio nei parcheggi o nelle piste ciclabili, le righe dei campi da gioco come nei campi di calcetto oppure disegni, come ad esempio il simbolo ‘disabili’ dei parcheggi, loghi di aziende e stemmi comunali ad esempio per la decorazione di una piazza.

Terrazzi e balconi

Un campo in particolare in cui l’applicazione della resina è sempre più richiesta è quello dell’impermeabilizzazione dei terrazzi e balconi. Negli ultimi anni si sta assistendo a cambiamenti climatici e piogge sempre più frequenti e abbondanti. Questi eventi atmosferici causano innumerevoli danni. Uno dei problemi che si riscontra con maggiore incidenza è quello dei danni causati dalle infiltrazioni ai locali sottostanti.

Le infiltrazioni non solo causano danni estetici, ma minano la struttura dell’edificio in quanto provocano il distacco di calcinacci e l’ossidazione della struttura in ferro del cemento armato, inoltre causano lo sviluppo e la proliferazione di muffe rendendo così l’ambiente insalubre e malsano. Vivere in un ambiente così aumenta l’incidenza di malattie respiratorie anche in soggetti sani. Capita purtroppo sempre più spesso che l’infiltrazione costringa il proprietario dell’immobile non solo a riparare i propri danni ma anche a dover risarcire i danni causati ad altri locali.

Fortunatamente oggi c’è una soluzione a tutti questi problemi. La soluzione ottimale e definitiva è quella di realizzare una copertura in resina che andrà a sigillare perfettamente tutta la superficie del terrazzo o balcone impedendo all’acqua di infiltrarsi nello strato sottostante. Niente più preoccupazioni per le infiltrazioni d’acqua o altri problemi causati dal maltempo.

Un lavoro poco invasivo e di veloce realizzazione. Infatti sappiamo che normalmente quando bisogna ristrutturare questo tipo di pavimento bisogna prima smantellare il calpestabile e poi applicare la nuova pavimentazione. Nel caso della resina invece si può anche stendere la resina sul pavimento preesistente, impacchettandolo, per così dire, in un involucro a prova di bomba d’acqua.

La finitura potrà essere scelta tra le numerose possibilità che la resina offre: monocromatica, a colori vivaci, lucida, opaca, materica, il tutto sempre con trattamento antiscivolo, resistente ai raggi UV, alla pioggia, alla grandine e al ghiaccio. Una soluzione insomma per tutte le latitudini e per tutte le temperature!

I professionisti vi aiuteranno nella scelta dei materiali per garantirvi un risultato tecnico a prova di ogni intemperia, la scelta estetica sarà la vostra.

Prezzi pavimento in resina

Per maggiori informazioni e costi richiedi un preventivo gratuito e senza impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEMA SERVICE SRLS  - VIA NIZZA 53 - 00198 ROMA - P.IVA 14605831008 - mail: semaservicesrls@libero.it - Tel: 327 739 4446

Privacy policy - Cookie Policy